3 commenti

  1. alessio

    Cara Ro….La passione non ha età e un musicista può essere realmente capito solo da un altro musicista….. Su quel palco ieri, e senza alcuna perdita di dignità ci sarebbe stato bene anche un sessantenne… Un sessantenne che magari dopo aver corso dietro inutilmente alla stabilità di una sottana si era reso conto che l’unica coIersa stabile era fare musica,,, Ieri quei ragazzi per quanto bravi avrebbero avuto qualcosa da imparare…Qualcosa in più rispetto allo sfoggio di strumenti musicali nuovi di pacca o di cravatte smargianti…. La passione per la musica è qualcosa di disinteressato, e auguro a quei ragazzi tra 20 anni di continuare a suonare non per loro stessi ma per gli altri…Suonare vuol dire trasmettere emozioni e perdonami, ma le emozioni non hanno età….ne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *